Squid Game: chi perde muore, in una società senza pietà

Squid Game ***1/2 Quattrocentocinquantasei uomini e donne che vivono ai margini della società accettano di partecipare a una serie di giochi, di quelli che fanno i bambini, con poche e semplici regole. La differenza è che, rispetto al gioco dell’infanzia, in cui la dimensione relazionale è fondamentale, in questo caso è l’aspetto economico a essere… Continua a leggere Squid Game: chi perde muore, in una società senza pietà