Brad Pitt ha venduto il 60% della Plan B ai francesi di Mediawan

L’aveva fondata nel 2001 con l’ex moglie Jennifer Aniston e il suo agente Brad Grey, scomparso nel 2015.  I due presidenti Dede Gardner e Jeremy Kleiner l’hanno portata ad essere una delle più prestigiosa lebel produttive americane.

La Plan B Entertainment tuttavia passa di mano in questi giorni: Pitt ha ceduto il 60% della società ai francesi di Mediawan.

In questi quasi venti anni la Plan B ha prodotto o coprodotto alcuni film straordinari.

Dopo il primo Troy (2004) sono venuti La fabbrica di cioccolato di Burton, The Departed di Scorsese e L’assassinio di Jesse James… di Dominik.

The Tree of Life di Malick è uno spartiacque con la Palma d’Oro vinta a Cannes e poi 12 anni schiavo che porta a Pitt il suo primo Oscar. E poi tre film all’anno tra cui Moneyball di Bennet, La grande scommessa e Vice di McKay, Moonlight di Jenkins, Okja di Bong, Ad Astra di Grey, Minari e infine Blonde ancora di Dominik e Woman Talking di Sarah Polley.

Mediawan è stata fondata nel 1015 e sinora si è occupata soprattutto di fiction e animazione, acquisendo anche l’italiana Palomar (Il commissario Montalbano, Il nome della rosa).

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.