La Sony sposta quasi tutti i suoi film maggiori al 2021

Non è una bella notizia per i gestori di sale. Ma è difficilmente contestabile al momento.

Secondo l’informatissimo Deadline, la Sony Columbia ha deciso di spostare quasi tutti i suoi film più importanti del 2020 al 2021, facendo slittare anche un paio di film del 2021, compresa una collaborazione con la Marvel ancora non annunciata, ma che avrebbe dovuto essere Venom 2.

Non è solo un problema legato ai film che non riescono ad uscire, ma anche altri che non si possono girare, creando buchi anche per il 2021.

Questi i film rinviati. Il più noto è verosimilmente il nuovo Ghostbusters.

“Morbius”—March 19, 2021 (Previous date: July 31, 2020) con Jared Leto
“Ghostbusters: Afterlife”—March 5, 2021 (Previous date: July 10, 2020)
“Greyhound”— TBD (Previous date: June 12, 2020) con Tom Hanks
“Peter Rabbit 2”—January 15, 2021 (Previous date: August 7, 2020)
“Fatherhood” – October 23, 2020 (Previous date: January 15, 2021) con Kevin Hart
“Uncharted”—October 8, 2021 (Previous date: March 5, 2021) con Tom Holland and Mark Wahlberg
“Untitled Sony/Marvel Film”—TBD (Previous date: October 8, 2021)

2 pensieri riguardo “La Sony sposta quasi tutti i suoi film maggiori al 2021”

  1. Secondo me l’epidemia indurrà le case cinematografiche a rischiare ancora meno puntando quindi su titoli di facile incasso. Vedremo nuove alleanze? Chissà…

Rispondi a AC Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.