Ghostbusters: Afterlife. Le prime immagini ufficiali e il poster

Il nuovo film arriverà in sala solo il 10 luglio 2020, ma l’attesa è già piuttosto alta.

Perchè Ghostbusters: Afterlife, diretto da Jason Reitman, promette davvero di essere quel degno sequel, che la serie attende dal 1984, nonostante il fiacco capitolo due e la debolissima versione al femminile del 2016.

Secondo quanto riferisce Vanity Fair “the new story will follow Carrie Coon as mom Callie, her science-obsessed daughter Phoebe (Mckenna Grace), and gearhead son Trevor (Finn Wolfhard) as they move to a small town in Oklahoma where they don’t know anyone, but have inherited property from Callie’s father, whom she didn’t know”.

In questo universo narrativo esiste ovviamente quello che tutti chiamano il “Manhattan Crossrip” ovvero l’incidente ectoplasmatico al centro del primo film.

Ma Trevor e Phoebe non ne hanno memoria. A raccontargli tutto “they have a summer school teacher named Mr. Grooberson (played by Paul Rudd) who was a kid when the Manhattan Crossrip occurred. Although later generations may think of it as a myth, or not think of it at all, he remembers it obsessively and is excited to pass on what he knows.”

Il primo trailer arriverà lunedì. Pochi giorni di attesa e poi avremo una prima idea…

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.