Alexander Payne dirige il remake de Il pranzo di Babette

Premio Oscar oltre trent’anni fa, Il pranzo di Babette, diretto da Gabriel Axel nel 1987 e tratto dal racconto di Karen Blixen, è diventato certamente un classico di fine secolo.

La storia della francese Babette, rifugiata in Danimarca, dopo la repressione del Comune di Parigi alla fine dell’Ottocento, che organizza con i soldi di una vincita inattesa un sontuoso banchetto sarà portato sullo schermo una seconda volta da Alexander Payne.

I due progetti a cui Payne stava lavorando, The Menu con Emma Stone e Ralph Fiennes e un film per Netflix con Mads Mikkelsen si sono improvvisamente arenati.

E gli è arrivata la proposta di portare a cinema nuovamente l’apologo della Blixen, il preferito, così si dice, di Papa Francesco.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.