Taylor e Allain: due produttrici per i prossimi Oscar

Su incarico del nuovo presidente David Rubin, saranno due produttrici, Lynette Howell Taylor e Stephanie Allain, ad organizzare i prossimi premi Oscar, sulla ABC il 9 febbraio 2020.

Sostituiscono Donna Gigliotti e Glenn Weiss, che l’anno scorso hanno avuto un incarico flagellato da infinite polemiche per il premio al film più popolare, per l’annunciato accorpamento dei premi tecnici e infine per la mancanza di un host.

Quest’anno si ricomincia da capo.

Allain è una produttrice indie che ha contribuito a lanciare la carriera di John Singleton, Robert Rodriguez, Craig Brewer.  E’ stata senior executive alla Columbia Pictures, Jim Henson Pictures e 3 Arts Entertainment prima di creare la propria compagnia nel 2003. Ha prodotto poi Hustle & Flow, Dear White People e Beyond the Lights.  Allain ha diretto anche Los Angeles Film Festival tra 2011 e 2016.

Anche la Taylor ha cominciato nell’indie, producendo Half Nelson e Blue Valentine. Poi si è occupata di Big Eyes, The Accountant e l’anno scorso di A Star is Born, guadagnandosi la prima candidatura all’Oscar.

E’ ancora presto per sapere cosa immagineranno per ravvivare una serata che è sempre meno interessante e sorprendente… ma certo ritornare ad un host vero e dare una scossa alla tradizione potrebbe non essere male.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.