Addio a Stan Lee: l’universo della Marvel piange il suo creatore

E’ morto a 95 anni Stan Lee, papà dell’universo Marvel a fumetti.
Figura imprescindibile dell’immaginario a stelle e strisce, un personaggio amato e controverso, da sogno americano. Soggettista e sceneggiatore, ha creato e plasmato, assieme ad un gruppo forse irripetibile di di maestri della matita, come Jack Kirby, Steve Ditko, John Romita, John Buscema, tutti i principali supereroi Marvel, dai Fantastici Quattro all’Uomo Ragno, dagli Avengers agli X-Men.
Suo il merito (anche se su questo tema ci sono controversie, che aggiungono fascino alla sua storia) di avere creato i supereroi con super problemi, di averli inseriti nella nostra realtà quotidiana (in particolare a New York), e di avere dato forma a quella continuity e a quell’effetto da romanzo d’appendice, che ancora oggi sono alla base del successo della Marvel.
Personaggio vulcanico, protagonista appariscente, ha tenuto le redini della Marvel per lungo tempo, e ha poi creduto alla visione cinematografica, ritagliando per sè un ruolo alla Hitchcock, con un cameo in ogni film del Marvel Cinematic Universe, fino al prossimo, ultimo Avengers 4.
Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.