Six Underground e Robopocalypse per Michael Bay

Due nuovi progetti per Michael Bay, che dovrebbe aver chiuso con la serie dei Transformers, capace di mantenerlo come regista d’azione dai grandi incassi, ma alienandogli il consenso tra i critici americani, meno entusiasti di quelli europei della saga dei robot Hasbro.

Il primo film si intitolerà Six Underground ed è scritto dalla coppia di Deadpool, Paul Wernick e Rhett Reese. Non si sa molto di più, se non che le riprese dovrebbero cominciare in estate con una possibile data d’uscita nell’estate 2019.

Il secondo progetto è più interessante ed è l’adattamento del romanzo fantascientifico di Daniel H. Wilson, Robopocalypse. 

A lungo Steven Spielberg aveva flirtato con l’idea di adattarlo, portando sullo schermo un mondo un’intelligenza artificiale Archos R-14 progetto un mondo la razza umana è destinata all’estinzione ed in cui organico e digitale si fonderanno per rendersi indistinguibili.

Ora il progetto è passato nelle mani meno sofisticate, ma certamente competenti di Bay. Vediamo cosa riuscirà a tirarne fuori.

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.