Tutti i soldi del mondo: il nuovo trailer è già online!

Travolto dal ciclone che si è abbattuto su Kevin Spacey, Tutti i soldi del mondo, il nuovo film di Ridley Scott, ambientato in gran parte nell’Italia degli anni ’70, rischiava di essere la vittima sacrificale sull’altare dell’ondata moralista montante.

Ridley Scott non ci ha pensato un secondo di troppo ed ha deciso di sostituire Spacey con Christopher Plummer, rigirando tutte le scene necessarie, in soli 10 giorni di riprese aggiuntive, che alla Sny sono costate un quarto del budget stanziato per il film.

In una bellissima intervista Scott ha spiegato che in dieci giorni è riuscito a rigirare tutte le scene di giorno, montandole praticamente live la sera, grazie al grande lavoro di Claire Simpson.

Grazie agli storyboards, al fatto che aveva già compreso dal primo montaggio cosa gli poteva servire e cosa no, Scott è riuscito nel miracolo proprio a cavallo di Thanksgiving.

Ed il film è già pronto!

Tanto che un trailer nuovo di zecca è appena uscito. Il mood è completamente diverso da quello precedente. Se il primo puntava sulle atmosfere anni ’70, con la musica di Time of the Season degli Zombies, e sull’arrivo in scena di uno Spacey truccatissimo e invecchiato, in grado di rubare la scena a tutti in un paio di battute, il nuovo promo punta tutto invece sull’azione, su un montaggio velocissimo, una musica tonitruante, da thriller contemporaneo e ovviamente sulla forza della storia: il rapimento del rampollo John Paul Getty III.

All the Money in the World follows the kidnapping of 16-year-old John Paul Getty III (Charlie Plummer) and the desperate attempt by his devoted mother Gail (Michelle Williams) to convince his billionaire grandfather (Christopher Plummer) to pay the ransom. When Getty Sr. refuses, Gail attempts to sway him as her son’s captors become increasingly volatile and brutal. With her son’s life in the balance, Gail and Getty’s advisor (Mark Wahlberg) become unlikely allies in the race against time that ultimately reveals the true and lasting value of love over money.

Onestamente il primo trailer aveva tutt’altra forza. Questo sembra un film qualsiasi, girato da nessuno e interpretato da un cast schiacciato dagli eventi e un po’ fuori parte.

D’altronde sarà certamente un caso di scuola, per chi voglia studiare la comunicazione cinematografica e le sue forme.

Il film uscirà, anche in Italia, a Natale.

Fate il confronto:

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...