Annunci

Denis Villeneuve dirigerà Dune

arrival-set1-denis-villeneuve

Battere il ferro quando è caldo.

Denis Villeneuve ha sempre sognato di mettere mano al capolavoro di Frank Herbert, Dune, per adattare nuovamente la saga degli Atreides e degli Harkonnen, che era stato il più cocente fallimento artistico e commerciale di David Lynch, nell’ormai lontano 1984.

E sull’onda dello straordinario successo di Arrival, capace di incassare 100 milioni negli USA e di conquistare 8 candidature all’Oscar, Villeneuve, attualmente al lavoro sul montaggio di Blade Runner 2049, si dev’essere detto che il momento era quello giusto per proporre alla Legendary Pictures di riportare sul grande schermo, il ciclo di Dune.

I tempi nel 1984 non erano forse maturi, le ingerenze della produzione di Dino De Laurentiis, che garantì un budget astronomico di oltre 40 milioni di dollari, si fecero sentire. Il film ebbe un montaggio travagliato e molte versioni alternative uscite in tv o in homevideo. Ma il risultato fu un’opera sostanzialmente odiata dai critici anglosassoni, che recuperò i suoi soldi solo molti anni dopo con l’homevideo. Roger Ebert scrisse: “ci sono voluti a Dune circa nove minuti per spogliarmi completamente di ogni aspettativa […] questo film è un vero casino, una incomprensibile, brutta, non strutturata escursione inutile nei reami più oscuri di una delle sceneggiature più confuse di tutti i tempi“. Il film fu accolto meglio in europa, ma è comunque rimasto nella memoria collettiva soprattutto per il suo gusto camp, dalla pettinatura di Kyle McLachlan all’interpretazione di Sting e Silvana Mangano, fino ai vermoni animati da Carlo Rambaldi.

Villeneuve riporterà sullo schermo il primo libro della saga scritta da Herbert e chissà che la serie non possa continuare…

 

Annunci
Comments
One Response to “Denis Villeneuve dirigerà Dune”
  1. lunadelfalco ha detto:

    L’ho visto, purtroppo, il film realizzato da David Linch e Ebert è stato “gentile” in merito, io avrei detto (ho detto per la verità) di molto peggio.
    Ora guardo a questo nuovo progetto con grande timore, sai com’è quando ti scotti anche l’acqua fredda ti fa paura.
    Icrociamo le dita e speriamo bene.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: