Kenneth Lonergan di nuovo sul set

Lonergan

Regista e sceneggiatore trai più promettenti all’inizio del nuovo secolo, Kenneth Lonergan dopo l’esordio con You can count on me, che fruttò a Laura Linney una nomination agli oscar e lanciò la carriera di Mark Ruffalo, e la sceneggiatura di Gangs of New York, è stato travolto dalla produzione di Margareth, iniziato a girare nel 2005 ed uscito in sala solo nel 2011, dopo cinque infiniti anni di postproduzione, problemi legali e interventi dei produttori Pollack e Rudin.

Alla fine grazie al prestito di un milione di dollari da parte di Matthew Broderick, ed all’intervento di Martin Scorsese e Thelma Schoonmaker il film è stato completato ed è uscito in sala per la Fox Searchlight, senza lasciare traccia se non nella memoria dei critici che l’hanno amato per il suo coraggioso ritratto di un’adolescente travolta dal senso di colpa, per aver provocato un incidente stradale nel quale una donna ha perso la vita.

L’odissea di Margareth avrebbe stroncato la carriera di chiunque, eppure Lonergan tornerà presto sul set con un nuovo progetto interpretato da Matt Damon.

Il film si chiamerà Manchester by the Sea: Damon play a plumber who returns to his hometown after his brother passes away, in order to look after his 16-year-old nephew, only for a secret from his past to emerge.

Il film dovrebbe essere girato prima che Damon cominci le riprese di The Martian con Ridley Scott a novembre.

 

Un pensiero riguardo “Kenneth Lonergan di nuovo sul set”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.