Lake Como Film Festival: Vita di Pi

vita di pi locandina

domenica 21 luglio, ore 21.30 Como Arena del Teatro Sociale

Ingresso 8 euro

Ingresso libero per i minori di 14 anni

VITA DI PI di Ang Lee (Life of Pi)

Regia: Ang Lee. Sceneggiatura: David Magee dal romanzo di Yann Martel. Fotografia: Claudio Miranda. Montaggio: Tim Squyres. Scenografia: David Gropman. Colonna Sonora: Michael Danna. Interpreti: Suraj Sharma, Irrfan Khan, Rafe Spall, Gerard Depardieu.

Stati Uniti 2012. 127 minuti.

4 Premi Oscar 2013 Miglior regia, fotografia, colonna sonora ed effetti speciali.

A Pondicherry, una piccola colonia francese in India, la famiglia Patel gestisce un enorme giardino botanico ed uno zoo. I venti di crisi suggeriscono di cercare fortuna altrove, emigrando in Canada. Imbarcatisi con tutti gli animali su un cargo giapponese, i Patel affrontano il viaggio verso il Nuovo Mondo. Una notte però, mentre infuria una bufera paurosa e sconvolgente, la nave ha un guasto ed affonda. Il giovane Pi Patel viene costretto a lanciarsi su una delle scialuppe e si ritrova solo in mezzo al mare, in compagnia di un gruppo eterogeneo di animali: c’è una zebra ferita, una scimmia pacifica, una iena aggressiva e vorace ed un’enorme tigre del Bengala. La sua famiglia è perduta, per sempre.

Ang Lee mette in scena uno spettacolo grandioso, sfruttando l’immensità del mare e del cielo e costruendo un viaggio memorabile, in perfetto equilibrio tra il registro fantastico e quello più intimo e sentimentale di un inatteso racconto di formazione.

Ang Lee

Nato a Taiwan nel 1954, dopo il diploma si trasferisce negli Stati Uniti, prima all’università di Chicago, quindi a New York, dove studia teatro e produzione cinematografica. Con il suo secondo film, Il banchetto di nozze (1993), vince l’Orso d’oro a Berlino. Nel 1995 con Ragione e sentimento trionfa nuovamente alla Berlinale. Segue il dolente Tempesta di ghiaccio (1997), premio per la migliore sceneggiatura al 50° Festival di Cannes. Due volte vincitore anche alla Mostra di Venezia con I segreti di Brokeback Mountain (2005) e Lussuria (2007), ha reso popolare in Occidente il tradizionale genere wu-xia con La tigre e il dragone (2000). Per Vita di Pi ha vinto il suo terzo premio Oscar.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.