Argo. Il trailer

Dopo Gone Baby Gone e The town, ambientati a South Boston, ben Affleck, per il suo terzo film da regista, si sposta a Teheran, durante la crisi degli ostaggi all’ambasciata americana del 1979.

Basato su fatti realmente accaduti, Argo è la cronaca di un’operazione svoltasi dietro le quinte della crisi iraniana in cui hanno rischiato la vita sei americani e che è rimasta sconosciuta ai media per decenni.

Il 4 novembre 1979 la rivoluzione iraniana raggiunse il punto più alto con la presa da parte di un gruppo di militari dell’ambasciata Usa a Tehran. 52 americani furono presi in ostaggio. Ma, in mezzo a caos, sei uomini riuscirono a scappare e trovarono rifugio nella casa dell’ambasciatore canadese. Sapendo che era solo una questione di tempo prima che i sei venissero ritrovati e uccisi, uno specialista della CIA di nome Tony Mendez mise in piedi un piano rischioso per riuscire a farli fuggire dal paese. Un piano così incredibile che può accadere solo nei film…

Interpretato dallo stesso Affleck, sieme a Bryan Cranston, John Goodman e Alan Arkin, il film uscirà il 12 ottobre. Sarà anche questa volta in anteprima a Venezia?

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.