One Day

One Day

Tratto dal libro di David Nicholls, One Day racconta la storia di Emma e Dexter.

Tutto ha inizio l’ultimo giorno di università, il 15 Luglio 1988, e per i due ragazzi sta finendo un’epoca. Ormai si sentono adulti e indipendenti, hanno davanti a sé l’intera vita, da afferrare a piene mani.

Dopo una serata di grandi bevute e festeggiamenti, finiscono per baciarsi appassionatamente, questo segnerà l’inizio di un lunghissimo rapporto di amicizia, fatto di attese, pause e un continuo rincorrersi.

Il giorno del loro primo incontro è anche il giorno del loro primo addio, le loro strade si separano, lui è destinato a una vita di viaggi e divertimenti, lei sogna di lasciare il segno del suo passaggio nel mondo.

Le loro vite percorreranno strade molto diverse, mai banali e per quanti chilometri li separino ogni 15 Luglio c’è un momento speciale per entrambi: dove sarà Emma, cosa farà Dexter? Per vent’anni in quel giorno si terranno in contatto. Nel corso di venti anni, ogni anno, per Un Giorno, saranno di nuovo insieme…

Il film riesce bene a delineare i due protagonisti raccontandone la loro romantica, ma non smielata storia, Anne Hathway , nonostante siano passati dieci anni dagli esordi in Pretty Princess e sia passata attraverso grandi successi quali I segreti di Brokeback Mountain e Il Diavolo veste Prada, dona a Emma tutta la freschezza di un personaggio anticonformista, profondo, sensibile e coraggioso.

Jim Sturgess riesce a mostrare il travaglio di Dexter, di chi vuole realizzarsi e trovare la sua strada senza però capire come fare e per questo indossando sempre la maschera del più simpatico della compagnia, dello scavezzacollo, del ribelle proprio per nascondere quella fragilità che lo paralizza e lo mantiene fermo sui blocchi di partenza della vita. Si renderà finalmente conto che, forse, seguendo semplicemente il suo cuore e liberandosi della paura di essere chi si sente di essere, di amare chi, in fondo, ha amato fin dal primo incontro in quella, ormai lontana, notte di venti anni prima, riuscirà a essere un uomo di valore.

Ciò che possiamo fare nostro, dopo questo turbinio di emozioni, è renderci conto che, come diceva Pascal, il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce…Per quanto faccia paura o sembri impossibile dentro di noi sappiamo che anche solo dopo Un Giorno, ma anche dopo una sola ora o un solo minuto, la nostra vita può essere travolta e sconvolta dall’amore e dalla felicità. E’ inutile opporsi a questo…ci precluderemmo tanta bellezza e gioia!

Quando alla fine compaiono i titoli di coda, senti che la storia ti si è appiccicata addosso e ti vengono a mancare immediatamente le frasi, le facce e l’atmosfera. Come non ricevere più, da un giorno all’altro, le lettere dal tuo migliore amico.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.