Justin Kurzel dirige l’adattamento de La strada stretta verso il profondo Nord

Arriverà sul piccolo schermo The Narrow Road to the Deep North, il romanzo di Richard Flanagan, vincitore del Man Booker Prize nel 2014, tradotto in italiano da Bompiani con il titolo La strada stretta verso il profondo Nord.

Il libro racconta la storia di Dorrigo Evans, medico di origine tasmaniana, è stato deportato in un campo di prigionia giapponese dove, insieme a molti connazionali, viene impiegato nella costruzione della Ferrovia della Morte, la linea ferroviaria tra Bangkok e la Birmania che avrebbe dovuto permettere all’esercito nipponico d’invadere l’India. Un’impresa sovrumana, che costerà la vita a centinaia di migliaia di uomini. Dorrigo fa il possibile per salvare i suoi compagni dalla fame, dalle malattie e dalle violenze delle guardie. A sostenerlo il ricordo di una fugace storia d’amore, vissuta anni prima con la giovane moglie di suo zio. Una manciata di giorni che vale una vita. Una promessa mai pronunciata.

A dirigere la serie l’australiano Justin Kurzel, che, dopo l’orribile flop di Assassin’s Creed, con il prossimo The True History of the Kelly Gang, sembra essersi rimesso in carreggiata.

Shaun Grant, che ha scritto per Kurzel sia Kelly Gang sia il precedente The Snowtown Murders, si occuperà dell’adattamento. Il nonno di Grant è stato un progioniero di guerra, che ha realmente lavorato sulla ferrovia tra Bangkok e la Birmania.

La serie sarà prodotta da Fremantle.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.