Viggo Mortensen e Amy Adams sul set di On the road

Si completa il cast di On the Road, il film tratto dall’omonimo romanzo di Jack Kerouac, simbolo della beat generation.

Oltre a Garrett Hedlund,(Dean Moriarty), Sam Riley (Sal Paradise), Kristen Stewart (Mary Lou) e Kirsten Dunst (Camille), ci saranno anche Vigo Mortensen e Amy Adams nella parte rispettivamente di Old Bull Lee, dietro cui si intravvede William S. Burroughs, e Jane, sua moglie, basata su Joan Vollmer Adams, che condivise l’appartamento con Burroughs e Kerouac nel 1944 e sposò il primo, che la uccise accidentalmente nel 1951 con un colpo di pistola.

Walter Salles ha ricostituito la troupe de I diari della motocicletta: le musiche saranno di Gustavo Santaolalla, la sceneggiatura di Jose Rivera, la fotografia di Eric Gautier e le scenografie di Carlos Conti. In aggiunta ci sarà Francis Coppola come produttore esecutivo.

Il film è entrato in produzione il 4 agosto.

Per quei pochi che non conoscessero la trama di On the Road, riportiamo le note all’ultima edizione italiana:

“Dean e Sal (trasfigurazioni letterarie di Neal Cassidy e Jack Kerouac) si mettono in viaggio, animati da una infinita ansia di vita e di esperienza, sulle interminabili highways dell’America e del Messico. “Sulla strada” ne registra le tappe, le rivelazioni, gli incontri, regalandoci una storia di grande autenticità artistica ed esistenziale. Romanzo dell’amicizia e delle difficoltà dell’amore, della ricerca di sé, del desiderio di appartenenza e dell’impossibilità di rinunciare al desiderio e al bisogno di rivolta, narrazione dell’ansia di un andare senza fine che cancelli l’ombra della noia e quella più grande e cupa della morte, Sulla strada da corpo a tutti i grandi miti dell’America. Ma è anche il romanzo della coscienza dell’oscurità, del silenzio insuperabile, dell’impossibilità della comunicazione, del ritorno ossessivo a cui ogni partire sembra ricondurre. Un’opera che, nei suoi valori compositivi, rivela una solidità di impianto dissimulata dai ritmi tesi e coinvolgenti della prosa di uno dei grandi padri della Beat Generation; un libro dall’immenso valore storico-culturale...”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.