Cannes 2011: la Quinzaine des Realisateurs

La forza del festival di Cannes non è solo in un concorso ufficiale ricco di nomi noti e grandi film, ma anche nelle sue sezioni collaterali, sempre all’altezza e capaci di regalare sorprese interessantissime.

Sono state presentate ieri la nuova edizione della Quinzaine des Realisateurs e della Semaine de la critique, di cui ci occuperemo in un separato articolo.

Il direttore Frederic Boyer ha selezionato 21 lungometraggi, 14 corti e 4 proiezioni speciali: tra questi, ci sono diversi titoli che fino all’ultimo si pensava potessero rientrare nella rassegna ufficiale, come André Téchiné con il suo atteso Impardonnables. E’ l’adattamento del romanzo di Philippe Djian, che racconta di una tormentata storia d’amore ambientata a Venezia tra una giovane donna ed uno scrittore, la cui famiglia è stata uccisa.

Come già anticipato, la Quinzaine sarà testimone del debutto di Alice Rohrwacher, sorella di Alba, con il suo Corpo Celeste.

Ad aprire la rassegna ci sarà il belga La Fée, dagli stessi autori di Rumba, ovvero Dominique Abel, Fiona Gordon e Bruno Romy.

Per gli Stati Uniti ci sarà l’esordio di Liza Johnson, con Return, che ha tra gli interpreti Linda Cardellini e Michael Shannon.

Tra le proiezioni speciali, come abbiamo anticipato ieri, ci sarà il nuovo film di Sion Sono, Guilty of Romance: altro nome atteso a Venezia e finito alla Quinzaine.

Ecco tutti i lungometraggi

Après le sud
Francia – 1h29 (2011)
Jean-Jacques Jauffret

Atmen
Breathing
Austria – 1h38 (2011)
Karl Markovics

Blue Bird
Belgio – 1h26 (2011)
Gust Van den Berghe

Busong
Palawan Destin
Filippine – 1h35 (2011)
Auraeus Solito

Chatrak
India, Francia – 1h30 (2011)
Vimukthi Jayasundara

Code Blue
Paesi Bassi, Danimarca – 1h20 (2011)
Urszula Antoniak

Corpo celeste
Italia, Svizzera, Francia – 1h40 (2011)
Alice Rohrwacher

Eldfjall
Volcano
Danimarca, Islanda – 1h39 (2011)
Rúnar Rúnarsson

En Ville
Iris in Bloom
Francia – 1h15 (2011)
Valérie Mréjen
Bertrand Schefer

Impardonnables
Unforgivable
Francia, Italia – 1h53 (2011)
André Téchiné

Jeanne captive
The Silence of Joan
Francia – 1h32 (2011)
Philippe Ramos

La Fée
Belgio, Francia – 1h34 (2011)
Fiona Gordon
Dominique Abel
Bruno Romy

La Fin du silence
The End of Silence
Francia, Austria – 1h20 (2011)
Roland Edzard

Les Géants
Belgio, Francia, Lussemburgo – 1h24 (2011)
Bouli Lanners

O Abismo prateado
La Falaise argentée
Brasile – 1h25 (2011)
Karim Aïnouz

Play
Svezia, Francia, Danimarca – 1h58 (2011)
Ruben Östlund

Porfirio
Colombia, Spagna, Uruguay, Argentina, Francia – 1h41 (2011)
Alejandro Landes

Return
USA – 1h37 (2011)
Liza Johnson

Sur la planche
Marocco, Francia, Germania – 1h46 (2011)
Leïla Kilani

The Island
Bulgaria, Svezia – 1h50 (2011)
Kamen Kalev

The Other Side Of Sleep
Irlanda, Ungheria, Paesi Bassi – 1h31 (2011)
Rebecca Daly

Proiezioni speciali

Des Jeunes Gens Mödernes
Kids of Töday-Des Jeunes Gens Mödernes
Francia, Belgio – 1h37 (2011)
Jérôme de Missolz

El Velador
Le Veilleur de nuit / The Night Watchman
USA, Messico – 1h12 (2011)
Natalia Almada

Koi no Tsumi
Giappone – 2h23 (2011)
Sion Sono

La Nuit elles dansent
Canada – 1h20 (2011)
Isabelle Lavigne
Stéphane Thibault

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.