Godzilla vs. Kong resuscita il box office mondiale

Il miracolo si è compiuto e, dopo mesi e mesi di numeri insignificanti, il box office mondiale ha dato questo weekend chiarissimi segnali di forte ripresa.

A guidarla è Godzilla vs. Kong, il quarto film del Monsterverse della Warner, diretto da Adam Wingard, che ha incassato 48 milioni di dollari negli Stati Uniti, in cinque giorni di programmazione, peraltro in contemporanea con HBO Max.

E’ un dato persino superiore al debutto di Godzilla II: King of the Monsters del 2019.

E’ stato il miglior weekend americano da marzo 2020.

Godzilla vs. Kong, uscito nei mercati asiatici già la scorsa settimana, è andato benissimo anche fuori dagli Stati Uniti: il totale amonta sinora a 285 milioni di dollari complessivi. 137 milioni di dollari vengono dalla Cina, dove è il primo film americano a superare la soglia dei 100 milioni da Frozen II.

Peraltro il film è coprodotto dalla Legendary, che è di proprietà della cinese Wanda Group.

Segnali incoraggianti…

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.