Soderbergh ha scritto il sequel di Sesso, bugie e videotape durante il lockdown…

L’iperattivo Steven Soderbergh non è rimasto con le mani in mano, durante la forzata reclusione a casa: “During the lockdown, I’ve done more sustained writing I’ve done than since the summer of 1985. I never considered myself a writer, I wrote as a way to get into the business because nobody can stop you from sitting down in front of a keyboard and writing.”

soderbergh ha scritto tre copioni: una è una riscrittura, la seconda è un adattamento di un romanzo e il terzo originale è invece il seguito del suo film Palma d’Oro del 1989, quel Sesso bugie e videotape, che ha segnato l’inizio della lunga stagione indie, che ancora continua.

“When the lockdown happened here in New York, in order to stay organized and stay sane, I decided I’m going to write, I’ve gotta go back to writing, so within the first six or seven weeks of the lockdown, I finished three different screenplays. One of them was a rewrite, one of them was an original, and one of them was an adaptation of a novel I’ve been wanting to do.”

“The original a sequel to ‘Sex, Lies & Videotape,’It was an idea that had been circling for a while and I felt like I came up with a way to get back into [the story] and so, I wrote it and I wanna make it.”

L’adattamento è invece City Of The Sun, da un romanzo thriller di David Levien, ovvero la metà del duo con Brian Koppelman responsabile della serie Billions, che avevano scritto per Soderbergh Ocean’s 13 e The Girlfriend Experience.

Soderbergh ha anche fornito aggiornamenti su Kill Switch, il crime film ambientato nel 1955, scritto da Ed Solomon, che ha dovuto lasciare dopo due settimane di riprese a Detroit, a causa del Coronavirus.

Nel cast ci saranno Don Cheadle, Sebastian Stan e Jon Hamm. Ma Soderbergh ha confermato anche Benicio del Toro, Ray Liotta, Amy Seimetz, Frankie Shaw e… George Clooney.

“I’m missing a lot of people who will be angry. But the point is, we were two weeks out when we got shut down. We shot ‘Out of Sight’ in Detroit with Don [Cheadle] and George [Clooney] and I was really excited about coming back. We are gonna come back, we’re just gotta figure out when.”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.